alimentari francesi, dizionario tradotto

Alimentazione francese. Regioni francesi, alimentazione tipica, le entrate di cucina francese delle regioni usano i prodotti del loro terreno: vino, Champagne, pesci, carni, formaggi, verdura, frutta, dessert e pasticceria, selons le stagioni sono ai frammenti dei ristoranti francesi, e dei pasti delle famiglie francesi.—-Questo testo è tradotto da alta vista, errori sono possibili. Grazie di scusarli. Il libro dizionario è tradotto da professionisti di ogni paese, senza errore.—–

Altrettanti nomi, varietà di piatti qualsiasi diverso per regioni.

Se alcuni nomi emergono per essere conosciuti in tutta la Francia esempio:

i crauti, bouillabaisse, tartiflette, cavolo farcito….

d’ altri possono restare trascurati in mancanza di viaggiare nelle regioni francesi:

cotriade, baeckoffe, aîoli, piperade, truffade.

Quale è il numero di questi piatti regionali, tipici, tradizionali, specialità francesi?

Le edizioni P. FELOUX li aiutano a rispondere per l’uscita del primo libro DICTIONNAIRE tradotto ed in fotografie

 » LA GUIDA DI PIERRETTE – QUALE PIATTO SCEGLIERE?  » della cucina francese.

guide_pierrette_it.jpgPierrette ha trovato 959 nomi di piatti a leggere nel sito: www.cuisine-francaise.org  » visualizzate le pagine  » o direttamente sulla pagina : http://www.cuisine-francaise.org/libro-it

Questo dizionario propone tutti i piatti conosciuti che l’ si può gustare nelle regioni della Francia.

Classificato da lettera alfabetica di A a Z, il nome è trovato di seguito. Una fotografia presenta il piatto cucinato con una descrizione del suo reddito rapido (preparazione e cottura) e dei prodotti alimentari che sono nel piatto.

Tutti gli innamorati della cucina francese devono avere il primo libro che ha osato  » l’ inventaire » piatti della cucina francese.

Fatte come l’ scuola internazionale del signor Paul BOCUSE, grande capo di notorietà mondiale, a Ecully nel Rodano, che ha comperato lo  » guida di Pierrette » per la sua biblioteca e proporlo ai suoi allievi che vengono dal mondo intero a seguire i suoi corsi sulla cucina francese. Altro grande capo francese stellato che ha ristoranti al Giappone, Stati Uniti ….., Joel ROBUCHON ha approvato la guida.

Questo dizionario tradotto è un aiuto prezioso per parlare della cucina francese in:
inglese,
tedesco,
spagnolo,
italiano,
francesi.

Qualsiasi conversazione sulla nostra alimentazione, traduzione dei frammenti dei ristoranti delle regioni francesi, ed entrate è facile con la guida-dizionario!!

Più necessità di traduttore, con semplicità si parla dei piatti francesi. L’ aiuto alla scelta è senza difficoltà. La località: www.cuisine-francaise.org è in inglese, spagnolo, tedesco, italiano, francesi. Ciascuno sceglie la bandiera del suo paese, la lettura è realizzata nella lingua scelta.

guide_pierrette_it.jpg276 pagine, in un formato di tasca, per essere portato via, pratica e facile dai suoi 2 dizionari per nomi o per categoria di piatti.

I punti di vendita in Francia ed a l’ Straniero è nel sito: www.cuisine-francaise.org.

Casa della Francia in Inghilterra, Irlanda, Spagna, Italia, Singapore, e d’ altri distribuiscono le cartelle della guida-dizionario. Potete comperare in diretta nel sito: www.cuisine-francaise.org 

il libro e raggiungere gli utenti del mondo intero, che hanno ricevuto il libro dopo un pagamento paypal nel sito. A leggere i loro commenti nello stesso sito. Tutte le librerie possono comandare il libro. Le entrate di cucina dei piatti sono nel sito: www.cuisine-francaise.org.

I grandi capi poiché Marc VEYRAT ha dato entrate personali per la località della guida, d’ altri grandi capi grandi ristoranti danno spesso le loro entrate. Visitate regolarmente la località per realizzarli.

BUONO APPETITO CON LA LOCALITÀ DELLA GUIDA DIZIONARIO: www.cuisine-francaise.org

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>