Piatti tipici di Parigi.

cucina francese, nomi dei piatti tipici di Parigi, nomi delle specialità tipiche francesi di Parigi, piatti tipici parigini, gastronomie francese, frammenti, carte dei ristoranti tradotti sui piatti tradizionali francesi, dessert francesi, tutta la cucina francese è a Parigi con la grande varietà dei ristoranti che propongono i piatti delle regioni francesi, e le specialità tipicamente francesi.

Questa pagina è tradotta da alta vista d’ Internet con errori! scusate-noi. La guida che comperate nel sito è tradotta da traduttori professionali di ogni paese. Tutti gli acquirenti della guida sono contenti, egli n’ là non ha d’ errore.

Un primo libro dizionario sui piatti tipici francesi, che contengono le specialità e piatti tipici di Parigi è da comperare alle edizioni Pierrette FELOUX,  » GUIDA DI PIERRETTE – QUALE PIATTO SCEGLIERE?  » nel sito Internet www.cuisine-francaise.org con la sicurezza paypal, o presso qualsiasi libreria.

Numerosi punti di vendita in Francia, in Belgio, ed in Spagna a Madrid e Barcellona (.exemple a Parigi, gallerie lafayettes Parigi haussman, libreria brentanos,in tutte le fnac, uffici di turismo del Monte Saint Michel, uffici di turismo di Cannes) e bene d’ altro che sono dati nel sito www.cuisine-francaise.org.

Ne ce n’è può essere quasi da voi. Troverete anche la guida a comperare nel sito Internet di Fnac.com in tutte le sue versioni francesi e straniere.

(in Marc foto VEYRAT in occasione della presentazione per ciottolo di suono  » guide » . Marc VEYRAT e Joel ROBUCHON, due grandi capi stellati francesi, hanno approvato l’ edizione di questa guida in tutte le sue lingue.

La scuola Paul BOCUSE fra cui la notorietà internazionale da parte del suo capo Paul BOCUSE n’ è più da fare. La sua scuola è a Ecully nel RODANO ha comperato il libro per presentarlo ai suoi allievi di cucina che vengono dal mondo intero.

Le specialità francesi sono:

il vaso al fuoco (carne di bue, porri, carote, cucinati in un brodo grasso) a gustare con cetriolini e senape.

La bistecca tartara, carne di bue spezzettata che l’ si mangia annata con condiments cipolle, tuorlo d’ uovo, ketchup, cetriolini, senape, salsa Worcestershire.) Alcuni chiedono di cucinare la bistecca. servito con schegge. e tutte le carni di bue arrostito (quota di bue, pezzo spesso di 5 centimètres,) falda, lastricato di rumsteak,

Tournedos rossini (bue spesso di 6 centimètres servito con fegato grasso ed un pane tostato)

il piccolo salato, (lenti con carne di maiale, salsiccie lenti,

il potée - è a base di cavoli, carote, patate, secondo il proprio nome potée alsacienne, auvergnate, Loraine, basca, ecc…. si aggiungono varie carni o salsiccie, ed altre verdure (fagioli bianchi, porri, rape…)

conigio in salmì, (coniglio cucina dopo una marinata al vino rosso e condiments) servito in salsa, spesso servito con paste

Sgranocchia signore, un prosciutto tra due sezioni di pane a cassetta, un béchamel e del groviera sulla cima,

Sgranocchia signora, lo sgranocchia signore con un’uovo al piatto posto sulla cima,

le lumache farcite, il piatto tipico francese le lumache sono servite nel loro guscio dopo avere cucina al forno con uno scherzo (burro, aglio e prezzemolo)

gli scherzi di vitello, i moduli, i cuori, sono abats cucinati con salse.

I frutti di mare, serviti per la maggioranza crudi su uno  » plateau » (ostriche, scampi, gamberetti, stampi, palourdes, praires,) bulots cucinati serviti con maionese.

I formaggi: la Francia ha tante varietà di formaggio qu’ è detto, qu’ un francese può mangiare un formaggio diverso i 365 giorni di l’ anno.

- i dessert: (crostata al limone, pasta brisé con il succo di limone e scorze di limoni mescolati allo zucchero ed uova. È spesso presentato con meringue sopra, è chiamato crostata al limone. Tutte le crostate, alle mele, o a varia frutta di stagione. I babas al rum, (tipo di brioche inzuppata completamente di rum, serviti con panna montata) i crèmi caramel, (vuoto alle uova e caramella) i caffè con gelato, (palla di ghiaccio caffè con panna e caffè) le schiume al cioccolato, (miscuglio di tuorlo d’ uova, cioccolato e crema fraiche) le crespelle al cioccolato, e le crespelle famose suzettes (servite vampate con grande – marnier, scorze d’ arance) le pere bella – Elena, (pere con ghiaccio alla vaniglia, e cioccolato caldo) gli profiterolles al cioccolato (pasta per bigné con a l’ interno del ghiaccio vaniglia, ed un cioccolato caldo servito sopra) moelleux al cioccolato (dolce al cioccolato coulant a l’ interno) ecc.

guide_pierrette_it.jpgavrete scelta a Parigi di molti piatti tradizionali della Francia intera, (crauti, bouillabaisse, fondute, crespelle bretonnes ecc….) chi non sono nominati in questa pagina. Sono troppo numerosi per tutti citarli.

Avrete necessità della prima guida, dizionario, raccolta e dizionario per lettera alfabetica di A a Z della gastronomie francese.  » La GUIDA di PIERRETTE »  » QUALE PIETANZA SCEGLIERE ?  » della cucina francese. Edizione Pierrette FELOUX.

È tradotto nella vostra lingua:
francese-inglese,
francese spagnolo,
francese-tedesco,
francese italiano,
o in francese.

Troverete facilmente tutti i piatti tipici francesi che volete mangiare nella Francia intera.

Voi n’ avete più difficoltà a scegliere i piatti della cucina francese. Questa guida è per voi. Più necessità di dizionario di traduzione per comprendere le carte e frammenti dei ristoranti. Classificati da lettera alfabetica, di A a Z i nomi dei piatti sono lasciati in francese.

Le carte e frammenti dei ristoranti non sono ancora tradotti nella vostra lingua. Il nome dei piatti non è ancora bene tradotto. C’ è perché l’ autore della guida vi consiglia di conservare le carte in francese. Avrete la descrizione dei piatti, il modo di preparazione ed il modo di cottura nella vostra lingua. Andate nel sito: www.cuisine-francaise.org 

Scegliere i suoi piatti tyiques francesi è facile con lo  » guida di ciottolo  » sulla cucina francese.

Andate su questo legame per osservare due pagine di presentazione della guida. http://www.cuisine-francaise.org/pdf/cuisine-francaise.pdf 

PIÙ DELUSIONE sul contenuto di l’ base servito dai ristoranti. La guida vi spiega gli ingredienti-prodotto, il modo di preparazione, il modo di cottura di ogni piatto.
Una fotografia del piatto è presentata, comprendete meglio questo qu’ è uno scherzo di vitello, un modulo, delle tripes, un ponte di geniere!! osserverete la loro fotografia.

Offrite per il prezzo d’ un pasto a Parigi, la guida. Potrete mangiare e gustare i 959 piatti della cucina francese.

Più necessità di dizionario di traduzione per parlare con il server del ristorante. La guida risponderà a tutte le vostre domande (ingredienti, reddito rapido) su tutti i piatti francesi.

Sceglierete al ristorante con la guida alla mano d’ un formato di  » poche » (Le dimensioni della guida sono di 22 centimètres su 13 centimètres), avete 276 pagine di lettura.

Sarete guidare in tutte le categorie dei piatti, di carni, pesci, verdura, i piatti di partenze, i piatti più tradizionali, piatti tipici, specialità francesi, i dessert e pasticcerie.

Andate su questo legame, per leggere il nome dei 959 piatti spiegati nella guida. http://www.cuisine-francaise.org/pdf/plats-francais.pdf 

COMPERATE con la sicurezza paypal nel sito: www.cuisine-francaise.org.

Scegliete il vostro paese con il legame sulla bandiera.

Comandate la vostra guida. Prima di 5 giorni in Europa, riceverete la guida. Sarà dedicato da l’ autore al vostro nome accompagnato d’ un piccolo regalo.

Leggerete nel sito: www.cuisine-francaise.org gli  » commenti  » acquirenti del mondo intero, che sono molto contenti.

Raccomandate la località ai vostri amici. Troverete le entrate dei piatti della guida nel sito: www.cuisine-francaise.org al nome  » entrate di chefs ».

Avrete anche entrate dati da capi stellati francesi.

Buono appetito con lo  » GUIDA di PIERRETTE » a presto nel sito: www.cuisine-francaise.org

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>